Articolo:

Colori onirici. Federico Mei espone al Campansi dal 2 al 30 settembre

2 settembre 2017 – “Colori onirici” è il titolo della nuova mostra che verrà esposta al Campansi da oggi fino al 30 settembre. Le opere sono dell’artista Federico Mei, nato a Siena il 5 ottobre del 1981. Mei già dalle elementari mostra una spiccata passione per l’arte che lo spinge a riprodurre opere di grandi artisti come Monet, Manet, Van Gogh e Morandi. Ben presto, in età più matura, Mei si interessa di grafica, incisione, figurativo e astratto, mostrando nel suo percorso la ricerca di un tratto distintivo caratterizzato da una forte valenza semiologica, che si esprime attraverso il segno grafico. Le opere di questa mostra sono volutamente senza titolo, questo per una precisa scelta consapevole dell’artista che non vuole in alcun modo intervenire sulla percezione dell’opera. La figurazione astratta passa sostanzialmente attraverso un sentire emotivo che muta da persona a persona. L’opera si rinnova attraverso il sentire dell’osservatore che ne trae un’emozione del tutto personale.