Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “Asp Città di Siena”

Progetti e Attività

“Città dei Mestieri”: collaborazione tra Contrade e Asp Città di Siena per valorizzare l’artigianato artistico:

Data pubblicazione: 14-04-2019
L’Asp Città di Siena affida alle Contrade, tramite il Consorzio Tutela Palio, i locali dove prenderanno vita laboratori di scambio e corsi di formazione

La “Città dei Mestieri” è un progetto – ma anche uno spazio fisico – dove recuperare, valorizzare e tramandare le competenze e le conoscenze relative agli antichi mestieri artigiani e di artigianato artistico cittadino. Motore di questo progetto sono le Contrade – attraverso le Commissioni solidarietà e il Comitato Permanente degli Economi – che hanno trovato nell’Asp Città di Siena, il partner ideale per il primo importante step: quello relativo alle attività svolte in autonomia all’interno delle Contrade per la manutenzione del proprio patrimonio artistico (costumi, bandiere, tamburi e altri manufatti pregiati).

È stata infatti sottoscritta una convenzione tra l’Asp e il Consorzio per la Tutela del Palio per l’affidamento di alcuni locali nel vicolo del Saltarello di proprietà dell’Asp, in cui saranno realizzati e attivati laboratori di scambio e formazione per attività artigiane realizzate con opera volontaria dalle Contrade e che potranno coinvolgere anche i residenti delle strutture dell’Asp Città di Siena, nonché i rappresentanti della sezione provinciale dell’Ente Nazionale Sordi.

Il legame dell’Asp e delle sue strutture con tutte le Contrade è fortissimo e assolutamente radicato, come attestato peraltro dalle tante e apprezzate iniziative che tutte le Contrade, e non solo quelle nel cui territorio hanno sede le nostre strutture, riservano agli ospiti delle nostre strutture. L’Asp ha quindi deciso di essere partner in questo importante progetto mettendo a disposizione i locali ubicati in vicolo del Saltarello che diventeranno così un vero centro artigianale e culturale, un luogo di incontro e di scambio di conoscenze ed esperienze, perfettamente in linea con la vision aziendale di rafforzare sempre più il legame con il territorio di riferimento facendo sentire i nostri ospiti parte vitale di una comunità speciale come quella senese.

Nel mese di Marzo 2019, l’Asp Città di Siena espone, nel chiostro di ingresso della Struttura Campansi, le opere dell’artista Sonia Giomarelli

Data pubblicazione: 04-03-2019

Sonia Giomarelli nasce a Siena nel 1990 e si diploma in Pittura all’Istituto d’Arte “Duccio di Boninsegna” nel 2009. Durante gli anni delle superiori si appassiona all’arte sviluppando un modo tutto personale di dipingere, prediligendo l’uso di colori accesi, un segno molto marcato ed un forte dinamismo nelle linee e nelle forme. La sua pittura è fortemente influenzata dalle Avanguardie del Primo Novecento (Surrealismo e Futurismo), dall’opera di M.C. Escher, dalla Pop Art e dal fumetto di Moebius sia sul piano concettuale sia su quello più puramente artistico. Le sue opere si presentano come un mix di arte figurativa ed astratta in cui è il colore a predominare.

Carta… amore e fantasia…

Data pubblicazione: 04-03-2019

In collaborazione con la volontaria “Tita“, artigiana di Castelnuovo Berardenga, si svolgono presso la Struttura Campansi due laboratori creativi per gli ospiti delle residenze: il 25 febbraio, dedicato alla creazione di oggetti da utilizzare nella festa di Carnevale, e il 4 aprile, dedicato alla realizzazione di addobbi da mettere nei reparti nel periodo pasquale.

Esposizione dell’artista Lucia Voltolini

Data pubblicazione: 10-02-2019

Nel mese di Febbraio 2019, l’Asp Città di Siena espone, nel chiostro di ingresso della Struttura Campansi, le opere dell’artista Lucia Voltolini.

Il maestro Renzo Regoli scrive di lei: “La pittura di Lucia è piena di freschezza, una pennellata piena, lunga e decisa rende leggere le sue immagini semplici e radiose… Se talvolta la stesura dei colori nelle tele può sembrare un po’ arruffata, forse è questo l’aspetto più interessante della sua poetica.Le opere con uccelli e acqua sono sempre nitidi e pieni di luce e vento… e spesso nelle sue tele si percepisce il respiro della pittura impressionista.”

Esposizione dell’artista Jafisco

Data pubblicazione: 02-02-2019

Nel mese di Gennaio 2019, l’Asp Città di Siena espone, nel chiostro di ingresso della Struttura Campansi, le opere dell’artista Silvia Jafisco.

Silvia Jafisco ha studiato presso l’Istituto d’Arte “Duccio di Boninsegna” di Siena, apprendendo la secolare cultura artistica senese. Il suo percorso creativo si è legato indissolubilmente alla sperimentazione del tratto e della tecnica mista, fino all’esaltazione finale dell’olio e alla compartecipazione di materiali.
Il suo tratto è un gesto energico e nervoso che si assottiglia adagiandosi sui fondi, creando sistemi impalpabili, vortici e volumi scaturiti da successivi velature, appena nate da fresche ed umide trasparenze cromatiche.
Durante la sua attività sul territorio, si propone come maestra d’arte, allestisce mostre personali e partecipa a mostre collettive, lavora su commissione, produce scenografie teatrali e crea eventi adoperandosi nel volontariato con i giovani e credendo fortemente tra la disciplina pittorica, musicale e letteraria.
Forte della sua esperienza, scopre anche la dimensione monocroma sulla carta, tuttavia la ricerca del colore è l’elemento delle emozioni nella sua opera cognitiva, della quale il paesaggio è solo il punto di partenza, che lascia il passo a produzioni artistiche più emotive e intimistiche.

Lo spettacolo va ad iniziare

Data pubblicazione: 02-02-2019

Prosegue la collaborazione fra Asp Città di Siena e l’Accademia di Canto Moderno che, per il 2019, propone la realizzazione del progetto “Lo spettacolo va ad iniziare”.

L’Asp Città di Siena è lieta di ospitare l’Accademia per lo svolgimento delle numerose iniziative previste nell’anno in corso tra le quali la partecipazione alla manifestazione “Campansi Aperto” e il consueto svolgimento della rappresentazione teatrale di fine anno e del Concerto di Natale.

Caffè Alzheimer

Data pubblicazione: 26-01-2019

Nell’ambito del progetto “Caffè Alzheimer”, le persone affette dalla malattia, le loro famiglie e le figure professionali che si prendono cura del malato si incontrano per trascorrere insieme un momento di esperienza e condivisione.

Ciascun incontro si svolge presso il Centro Diurno Alzheimer “Villa Le Rose”, da settembre 2018 e fino a giugno 2019, ogni primo e terzo mercoledì del mese, dalle 15 alle 17. Nella prima ora, dedicata all’informazione, si svolgono mini-conferenze tenute da esperti nel settore, mentre nella seconda ora, dedicata alla convivialità, sono organizzate attività ludico-ricreative.

Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Toscana, promosso dalla Società della Salute Senese e attivato con il ruolo di primo piano della ASP “Città Di Siena”, in collaborazione con l’Azienda USL Toscana Sud Est e AIMA – Sezione di Siena.

Invito Caffé Alzheimer

Brochure Caffé Alzheimer

Prosegue il progetto ” SORRISI PER SEMPRE”

Data pubblicazione: 02-10-2018

Incontro con gli ospiti delle RA Campansi in occasione della “Festa dei Nonni“.

Asp Città di Siena per il progetto “Persona – la buona cura”

Data pubblicazione: 11-05-2018

L’Asp Città di Siena è stata individuata quale Azienda di riferimento per la zona Senese della Asl Toscana Sud Est per la realizzazione del progetto “PERSONA – LA BUONA CURA

Tale progetto, finanziato dalla Regione Toscana e CRRCR, GRGRC, ARS, MES e AIMA, prevede un intervento consulenziale e formativo destinato ai professionisti di 10 RRSSAA pubbliche della Regione Toscana.

Nello specifico, l’obiettivo formativo è quello di formare i professionisti delle RRSSAA sulle competenze psicologico – relazionali a tutti i possibili livelli della Residenza (residenti, professionisti, familiari) per migliorare il benessere individuale e organizzativo e per sensibilizzare sui temi della sicurezza e delle cure.

L’Asp è felice di cogliere questa opportunità, che potrà ulteriormente migliorare la qualità relazionale dei servizi ai nostri anziani.

Lettere e parole…

Data pubblicazione: 05-05-2018

Lettere e parole… nel reparto Beccafumi

Cruciverba e crucinumero

Data pubblicazione: 28-11-2017

Cruciverba e crucinumeroStruttura CampansiRSA Domenico Beccafumi

Percorso tattile esplorativo emozionale SANO DI PIETRO

Data pubblicazione: 09-11-2017