Articolo:

“Sorrisi per sempre” nelle strutture residenziali dell’Asp

“Sorrisi per sempre” è il titolo del progetto di igiene orale per le persone anziane che l’Odontoiatria di Comunità dell’Azienda Usl Toscana Sud Est, ambito territoriale senese, ha predisposto individuando quale soggetto pilota le strutture residenziali dell’Asp di Siena. Il primo step ha avuto luogo al Campansi, dove il team diretto dall’odontoiatra Giuliana Mancini e composto dalle colleghe Maria Luisa Cucci e Daniela Franci e dalle igieniste dentali Serena Malatesti e Katia Guerrini, ha eseguito uno screening dentale e della bocca agli anziani ricoverati. L’iniziativa a domicilio della RSA ha permesso di individuare tempestivamente patologie importanti (due tumori orali) nonché di intervenire con adeguati trattamenti terapeutici su alcune delle persone ricoverate, eseguendoli sul posto ed evitando spostamenti dei pazienti presso gli ambulatori e quindi spostamento con ambulanze o mezzi attrezzati.
Un apprezzamento a tutto tondo sia per l’organizzazione e la professionalità è arrivato dalla direzione dell’Asp di Siena che, considerata l’importanza dell’intervento, ha auspicato che lo stesso possa riguardare anche gli assistiti presso le strutture di Caccialupi e di Butini Bourke. “Il progetto pilota – spiega Giuliana Mancini – oltre che aiutare i pazienti riguarda anche la buona e corretta igiene orale e l’ educazione alimentare, che sono alla base di tutti i trattamenti di prevenzione e concorrono alla cura delle malattie di denti e bocca. Anche e soprattutto nelle persone anziane e non autosufficienti, spesso sofferenti di patologie odontostomatologiche, come abbiamo appurato al Campansi, conseguenti anche alla propria complessiva situazione di salute, per le quali c’è bisogno di conoscere da parte del personale che li assiste, quali migliori istruzioni di igiene orale e riabilitazioni protesiche siano più efficaci da praticare”. Il progetto proseguirà in Caccialupi e Butini Bourke e verrano impartite istruzioni di igiene orale anche ai familiari che assistono le persone non autosufficienti.